OfferteWeb.click
BLOCCO ANNUNCI PUBBLICITARI RILEVATO.
Non ti chiediamo di disabilitarlo obbligatoriamente, ma alcune sezioni, come ad esempio la sezione VIAGGI potrebbero non funzionare correttamente.

Ho disattivato il blocco della pubblicità.

Clicca qui se non sai come fare

Db9Enjoy adattatore Joystick Commodore 64 e Amiga per Raspberry Pi

Lo staff di Offerteweb è lieto di presentare la nuova scheda GPIO db9Enjoy per Raspberry PI.


Con la scheda db9Enjoy è possibile collegare e utilizzare contemporaneamente due Joystick con interfaccia db9 (Commodore 64 e Amiga) con il nostro Raspberry Pi per una vera esperienza di retrogaming. 

Db9Enjoy è stato progettato aderendo alle specifiche Retropie db9_gpio_rpi per avere la massima compatibilità.  
La scheda è' stata disegnata per essere utilizzata con un Raspberry Pi 400 pur restando compatibile con tutti i Raspberry Pi (per i quali proponiamo un adattatore visto che la scheda dovrebbe essere posizionata in verticale). 

La scheda è disponibile già assemblata, oppure anche in kit da assemblare in modo autonomo (richiede una minima conoscenza tecnica di saldatura componenti elettronici).

 

Per maggiori informazioni e per eventuale acquisto della scheda già assemblata o del kit dei componenti, scrivere all'indirizzo email [email protected] oppure direttamente dal form contatti.


Galleria fotografica

 

Istruzioni per la configurazione

 

Game play

 

Canale youtube: https://www.youtube.com/channel/UC_SnxWFb0GDLriSPQUIZvDw

 

Tutorial 

Essendo la scheda pienamente compatibile con Retropie se ne consiglia l'utilizzo, per quanto concerne l'installazione e la configurazione iniziale dello stesso si rimanda alla documentazione ufficiale (o al completo video sopra riportato).

La scheda db9Enjoy permette l'utilizzo dei Joystick solo con Amiberry quindi per spostarci all'interno dei menu dobbiamo utilizzare e configurare un joypad tradizionale e/o una tastiera.

 

Installazione Amiberry 

Nel menu RETROPIE cerchiamo la voce Retropie Setup e nel programma selezioniamo le voci Basic Install, opt e amiberry

 

INSTALLAZIONE DEL DRIVER

Sempre con Retropie Setup selezioniamo le voci Basic install, driver e gamecondriver (installa da binari precompilati).

Adesso è indispensabile riavviare il sistema.

 

CONFIGURAZIONE DEL DRIVER

Per completare la configurazione è necessario utilizzare il terminale, usciamo quindi da Emulation Station (menu principale, esci, esci da Emulation Station).

Controlliamo se è Installato il pacchetto joystick, che utilizzeremo per testare il tutto, con il comando:

sudo apt install joystick

 

Adesso possiamo attivare il modulo del kernel in grado di gestire la nostra scheda (che abbiamo installato grazie a gamecondriver):

sudo modprobe --first-time db9_gpio_rpi map=1,1

 

Se il caricamento è andato a buon fine possiamo passare al test:

jstest /dev/input/js0 

 

 per testare il joystick collegato alla prima porta e 

jstest /dev/input/js1

 

per testare quello collegato alla seconda.

Muovendo il joystick e/o premendo il pulsante, se il tutto funziona, viene mostrato un messaggio a schermo. Possiamo adesso uscire con CTRL+C.

Quanto abbiamo fatto fino ad adesso è provvisorio e non verrà mantenuto al riavvio della macchina, passiamo quindi al caricamento automatico del modulo del kernel.

Per farlo dobbiamo creare un file all'interno della cartella /etc/modprobe.d:

sudo nano /etc/modprobe.d/db9.conf

 

All'interno del file scriviamo solo: 

options db9_gpio_rpi map=1,1  
 

Adesso dobbiamo editare il file  modules.conf nella cartella  /etc/modules-load.d:

sudo nano /etc/modules-load.d/modules.conf

 

Aggiungiamo la riga:  
db9_gpio_rpi

 

alla fine del file.  
Adesso possiamo riavviare e goderci i nostri Joystick (senza dover ogni volta configurarli).

 

CONFIGURAZIONE AMIBERRY

Adesso possiamo lanciare l'emulatore amiberry dal menu Retropie. Nel menu amiberry → input possiamo selezionare “Multisystem joystick” per giocare in puro stile retrogaming.